Caserta

Piano parcheggi, Ciontoli e Fierro incontrano i Consumatori

Antonio Ciontoli CASERTA. Si è riunito giovedì pomeriggio, presso la sala Giunta del Comune di Caserta, il tavolo tecnico convocato dall’Assessorato alla Mobilità con le associazioni cittadine dei consumatori per discutere del nuovo Piano Parcheggi.

Con gli assessori alla Mobilità Antonio Ciontoli (nella foto) e alle Politiche Sociali, con delega ai rapporti con le associazioni, Gianfranco Fierro, erano presenti i rappresentanti della Teleservizi, società che ha ricevuto in gestione il Piano, ed i rappresentanti di Lega Consumatori, Codacons, Federconsumatori, Adoc, Confconsumatori, Unione nazionale consumatori.

L’obiettivo della riunione è stato quello di fornire alle associazioni un quadro preciso delle nuove modalità, altamente innovative, che accompagneranno la completa trasformazione del sistema dei parcheggi in città. I rappresentanti della Teleservizi hanno risposto alle innumerevoli domande dei presenti, fornendo spiegazioni anche tecniche sulla rimodulazione delle strisce blu, sul funzionamento dei parcometri che saranno installati e sulle moderne tecnologie che saranno applicate per il rilevamento della sosta e delle eventuali infrazioni.

“E’ stata l’occasione – ha spiegato l’assessore Ciontoli – per fornire chiarimenti e tranquillizzare gli amici delle associazioni dei consumatori sulla bontà del nuovo piano. E’ in atto una storica riconversione culturale ed ambientale della città di Caserta, che nasce con la nuova Ztl, prosegue con il Piano parcheggi e si concluderà con il telecontrollo dei varchi e la videosorveglianza, i cui frutti saranno presto apprezzati da tutti i cittadini casertani. I dettagli tecnici del nuovo sistema saranno presentati alla stampa ed alla città nei prossimi mesi, ma aver ricevuto il plauso stasera delle associazioni dei consumatori è già un primo importante risultato ottenuto. Questa è soltanto il primo di una serie di incontri che organizzeremo con tutte le associazioni cittadine, affinchè il Piano Parcheggi e le motivazioni che hanno portato a questa rivoluzione per una nuova vivibilità siano compresi ed il più possibile condivisi da tutti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico