Caserta

“La Sacra Sindone oggi”, massimi esperti a confronto

Santuario di Santa Lucia CASERTA. Al Santuario di Santa Lucia e della Divina Misericordia di Centurano sabato 2 ottobre, alle ore 11, si parla di Sacra Sindone.

Il convegno, promosso dalla Pro loco del Trivice, ospiterà la professoressa Emanuela Marinelli, fra i massimi studiosi della Sindone in Italia. Con le sue ricerche e le sue note pubblicazioni sul celebre sudario l’esperta ha infatti contribuito alla nascita della sindonologia.

A introdurla sarà il professor Francesco Villari, preside dell’Itis ‘Giordani’ e grande conoscitore della materia. Durante il convegno verranno proiettate immagini inedite e documenti della Sacra Sindone oggetto di studio dell’esperta mentre in tempo reale il maestro d’arte Alessandro Giliberti riprodurrà, secondo la propria visione artistica, alcune delle opere più significative sull’argomento. In sala anche gli studenti dell’Istituto tecnico per geometri ‘Pantaleo’ di Torre del Greco, dell’istituto magistrale ‘Manzoni’ e del liceo scientifico ‘Diaz’ di Caserta. Nel pomeriggio poi – a partire dalle ore 18 – sarà possibile effettuare visite guidate al complesso di Santa Lucia per scoprire le origini del Santuario e ammirare tesori d’arte custoditi nella chiesa e fino ad oggi sconosciuti ai più. Seguiranno l’azione scenica dell’attore Pierluigi Tortora sulla storia di questo luogo di culto dal titolo ‘…una vaga collinetta’ e un concerto di musica classica. Alle ore 20 infine una cena di solidarietà per raccogliere fondi destinati al Santuario. L’evento è promosso in collaborazione con l’Ept, l’Unicef, il Fai (Fondo ambientale italiano), il Lions Club Caserta Host e gli istituti Ipsar ‘Ferraris’ e Itis ‘Giordani’ di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico