Caserta

Ex 3M, Ixfin e Finmek: tavolo istituzionale a Roma

Gimmi CangianoCASERTA. Si è tenuto il 14 settembre, a Roma, in via Fornovo, presso la sede del Sottosegretariato al Ministero del Lavoro, Pasquale Viespoli, un tavolo istituzionale convocato per il ripristino delle azioni positive destinate all’accordo di programma per il rilancio occupazionale di diverse aziende della Provincia di Caserta.

L’incontro è stato voluto fortemente dal presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi al fine di rilanciare le attività sull’accordo di programma per la reindustrializzazione dell’area ex 3M per la quale c’è un presunto impegno di 50 milioni di euro da parte del Governo e di 37 milioni da parte della Regione Campania. All’incontro presso la sede romana sono intervenuti il sottosegretario Viespoli, l’avvocato Pino Maccauro, delegato dell’assessore alle politiche del lavoro, l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Gimmi Cangiano (nella foto), la delegazione dei sindacati Cgil, Cisl e Uil con le rappresentanze provinciali di categoria.

“Sono soddisfatto – afferma Cangiano – dei contenuti dell’incontro e della piena disponibilità da parte del sottosegretario Viespoli il quale si è impegnato nei prossimi giorni a convocare un Tavolo Interministeriale,coinvolgendo i Ministeri dell’Economia dello Sviluppo e del Lavoro,affinché si possa trovare una soluzione utile al fine di accogliere le istanze dei lavoratori di ex 3M, Ixfin e Finmek.Con questo siamo speranzosi di scongiurare la perdita di altri posti di lavoro in Provincia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico