Caserta

Agenzia beni confiscati: il Pd ne chiede l’istituzione a Caserta

Rosa Bonavolontà CASERTA. Il gruppo consiliare del Partito Democratico di Caserta, in linea con quanto emerso anche nel corso della Festa nazionale della Legalità, torna sulla richiesta di istituzione nel capoluogo dell’Agenzia nazionale per l’Amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

Il capogruppo Rosa Bonavolontà ha protocollato venerdì 24 settembre, all’indirizzo del presidente del Consiglio Arturo Di Palo, un ordine del giorno in cui si chiede di dare mandato al sindaco di attivare tutto quanto necessario, anche coinvolgendo Provincia e Regione, affinché “la nostra richiesta trovi accoglimento”.

“L’esigenza – scrive la capogruppo – di avere tale struttura sul nostro territorio nasce dalla constatazione che: i risultati conseguiti nella lotta alla criminalità, notevoli e costanti, hanno messo chiaramente in mostra che la nostra provincia è colpita dall’attività dei gruppi camorristici presenti in misura superiore ad ogni altro territorio della regione; le esperienze di gestione delle attività legate all’affidamento dei beni sequestrati hanno dato e stanno dando risultati notevoli in termini di successo gestionali e sociali; le esperienze acquisite dalle forze dell’ordine e dalla magistratura hanno dato ripetutamente prova della grande capacità professionale e di dedizione di chi opera nel settore”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico