Casaluce

Al lavoro il nuovo gruppo della Protezione Civile

Giuseppe Di MartinoCASALUCE. Il nuovo Gruppo di Protezione Civile del Comune di Casaluce si mette subito al lavoro. Dopo aver spolverato una vecchia delibera di Consiglio Comunale, …

…mai resa operativa dalle amministrazioni precedenti, la numero 45 del 29/07/1994, con la quale ben 16 anni fa fu istituito il Gruppo di Protezione Civile Comunale,e, dopo la costituzione del gruppo di 30 volontari che prestano gratuitamente, senza fini di lucro, la loro opera a servizio della collettività in attività di prevenzione e soccorso, si è riusciti a creare interesse ed entusiasmo su tematiche che ormai riguardano tutti i cittadini, soprattutto in merito ad argomenti come la sicurezza ambientale e la viabilità.

“Oggi- afferma l’assessore all’urbanistica Giuseppe Di Martino (nella foto) -nasce una nuova forza che in insieme alla Polizia Municipale ha l’obiettivo di fronteggiare le emergenze presenti sul territorio, per dare rapidità di intervento ed affrontare eventuali situazioni di crisi sfruttando al meglio tutte le risorse disponibili, da quelle logistiche a quelle umane, il tutto nell’interesse dei Casalucesi.I volontari di Protezione Civile, che hanno svolto un ruolo importante durante le manifestazioni estive, insieme ai Vigili Urbani sono impegnati lungo le strade di periferia per rimuovere le sterpaglie e i materiali infiammabili a combattere l’emergenza incendi, onde evitare ulteriori roghi dannosi alla salute. Via Popone, via Brodolini, Via Piro e Via Provinciale Teverola-Casaluce, in questi giorni, sono interessate dall’opera dei volontari che in linea con gli obiettivi generali previsti dal nucleo di Protezione Civile, fanno previsione e prevenzione sul territorio per situazioni di pericolo e di emergenze , come l’emergenza rifiuti e l’emergenza diossina.Prevediamo, dopo la rimozione dei materiali infiammabili sui bordi strada, di organizzare una giornata insieme agli alunni delle Scuole Medie e le associazioni, per una grande giornata che potrebbe vedere l’inaugurazione dell’isola ecologica”.

Di Martino intende ricordare questo mese come il“Settembre Ecologico”, aderire alla manifestazione di Legambiente “Puliamo il Mondo 2010” e iniziare una nuova campagna di informazione porta a porta, classe a classe presso gli istituti scolastici, sulla raccolta differenziata. “Questi ed altri progetti – conclude l’assessore – stiamo mettendo in campo in collaborazione con la Polizia Municipale e i volontari della Protezione Civile per meglio salvaguardare il territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico