Campania

Rifiuti, Berlusconi pronto a venire a Napoli. Il “pizzino” contro la Iervolino

Berlusconi NAPOLI. “Di’ che è la Iervolino che non fa la raccolta differenziata”. Lo ha scritto il premier Berlusconi in un “pizzino” indirizzato a Fabrizio Cicchitto nell’aula della Camera, mentre il capogruppo del Pdl stava per tenere la sua dichiarazione di voto.

“Sono pronto ad andare di persona a Napoli con il capo della Protezione civile Guido Bertolaso per verificare la situazione dell’emergenza rifiuti nella regione”. È quanto avrebbe detto ilpremier nel corso di un incontro con alcuni parlamentari del Pdl a Palazzo Grazioli, giunti lì per fargli gli auguri di buon compleanno. Berlusconi, sempre secondo quanto riferito da chi ha avuto modo di incontrarlo, avrebbe rinnovato l’intenzione di verificare di persona la situazione nella regione, poco dopo un incontro con una ventina di sindaci del territorio, anche loro presenti a Palazzo Grazioli.

Intanto, dopo la riunione di martedì dei sindaci dell’area vesuviana con il presidente della Provincia Luigi Cesaro, è partita la caccia al sito alternativo a quello di Terzigno. Confermata l’ipotesi dell’Irpinia, in lizza anche l’ampliamento di Serre o Chiaiano.

Il sottosegretario Bertolaso, in un’intervista a “Mattino 5”, ieri ha detto di trovare “strano che l’emergenza rifiuti sia tornata in un periodo critico dal punto di vista politico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico