Napoli Prov.

Giugliano, badante stuprata da branco: un fermo

 NAPOLI. Calci, pugni e, soprattutto, una violenza sessuale di gruppo. E’ quanto ha subito una badante 34enne nigeriana a Giugliano (Napoli)

E’ stato fermato un 27enne originario del Ghana. Si cercano i complici. La donna era alla fermata dell’autobus, quando ha accettato un passaggio dal giovane africano. Durante il tragitto, l’uomo ha cercato di violentarla, lei siè opposta, ha provato a scappare ma lui l’ha costretta con la forza a salire di nuovo nell’automobile e l’ha portata in una zona isolata della pineta di Castel Volturno. E’ li’ che l’ha violenta, insieme a due complici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico