Campania

Estorsione a ditta del Nord Italia, due arresti a Napoli

 NAPOLI. Gli agenti della squadra mobile di Napoli hanno arrestato due uomini con l’accusa di aver chiesto il “pizzo” ad un ditta del centro-nord per la ristrutturazione di un hotel, l’H2C, di via Marina.

Gennaro De Crescenzo, 51 anni, e Giovanni Pisani, 46 anni, sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale partenopeo per il reato di estorsione continuata e aggravata dal metodo mafioso.

Le indagini riguardano il periodo compreso tra la fine del 2005 ed i primi mesi del 2006 quando De Crescenzo, già noto alle forze dell’ordine, insieme a Pisani, suo cugino e guardiano presso il cantiere, avrebbe approfittato del rapporto di conoscenza con un geometra di una delle imprese coinvolte nella ristrutturazione per costringere i titolari dei lavori a pagare una tangente di 20mila euro ed assumere sette operai.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico