Campania

Due agguati in poche ore a Monteruscello e Mercato Pendino

 NAPOLI. Due agguati in poche ore, nella giornata di martedì, nell’hinterland napoletano. Il primo, in ordine di tempo, a Monteruscello, dove un uomo di 38 anni, incensurato, è stato ferito a colpi d’arma da fuoco in via Parini, vicino a un distributore di carburante Tamoil.

Due uomini a bordo di una moto lo hanno avvicinato e colpito, per poi darsi alla fuga. L’uomo, residente a Napolie dipendente di un’azienda che opera nel campo petrolchimico, aveva da poco ultimato un sopralluogo allo stessodistributore di carburante, di proprietà di un uomo diGiugliano noto alle forze dell’ordine, dove erano stati eseguiti lavori di messa in sicurezza. E’ stato ricoverato all’ospedale La Schiana.

Nella zona di Mercato Pendino, poco dopo, un 40enne senegalese, destinatario di un decreto di espulsione, ha raccontato alla polizia di essere stato avvicinato, nel vicoletto San Giorgio ai Mannesi, da due persone a volto scoperto di circa 20-25 anni che, senza alcun motivo,gli avrebbero esploso contro due colpi di pistola. L’extracomunitario è stato trasportato al Loreto Mare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico