Campania

Avellino, molotov contro negozio: arrestati due pregiudicati e una 17enne

carabinieriAVELLINO. Arrestati a Montoro Inferiore subito dopo aver compiuto un attentato nei confronti delle titolari di un negozio di profumi e prodotti per l’estetica.

I tre, due pregiudicati di Avellino di 64 e 26 anni, L.A. e C.G., e una studentessa di 17 anni , hanno lanciato una bottiglia molotov contro la saracinesca del negozio durante la chiusura pomeridiana. A dare l’allarme sono state le titolari, due sorelle di 44 e 33 anni, e alcuni passanti.

I carabinieri della locale stazione, allertati dalla centrale operativa del comando provinciale, hanno intercettato l’auto con a bordo i tre attentatori e dopo un inseguimento per le strade della cittadina della valle dell’Irno li hanno costretti alla resa. All’interno della vettura, una Mercedes, è stata trovata una tanica con alcuni litri di benzina e altro materiale utilizzato per confezionare l’ordigno. I due uomini sono stati quindi condotti nel carcere avellinese di Bellizzi mentre la ragazza è stata accompagnata nel carcere minorile di Nisida (Napoli).

Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della locale stazione e del nucleo operativo della compagnia di Baiano per risalire ai moventi del gesto: non sono escluse la pista estorsiva e quella di carattere privato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico