Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, il sindaco saluta gli studenti

Pietro Riello CASTEL MORRONE. In vista dell’avvio dell’anno scolastico fissato per mercoledì prossimo 15 settembre il primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello ha inviato un messaggio di augurio sia agli alunni che al personale docente e non docente in servizio presso le scuole del territorio morronese.

Un augurio che il sindaco farà recapitare, tramite una missiva, al suono della prima campanella dell’anno scolastico. Missiva che afferma: “Auguro agli studenti ed al personale docente e non docente di trascorrere un anno positivo perseguendo un unico obiettivo, vale a dire la formazione delle giovani generazioni per il futuro del nostro paese e della Nazione. Il sistema scolastico – prosegue la fascia tricolore morronese – è da anni, oggetto di riforme più o meno riuscite ed efficaci, ma nonostante tutto, mi appello al senso di responsabilità dei docenti che sono chiamati ad un compito delicato che non si estingue con la sola trasmissione meccanica delle nozioni, ma si realizza pienamente con la trasmissione della cultura nel senso più ampio del termine. Agli studenti – afferma Riello – dico di apprezzare gli anni trascorsi tra i banchi e nei corridoi perché nella scuola non si imparano solo le diverse materie ma si impara anche a conoscere il valore delle relazioni tra persone diverse. Nonostante il ridimensionamento delle disponibilità economiche del Comune tutte le attività riprenderanno regolarmente anche grazie al lavoro degli uffici comunali. Rimane quindi confermata la totale attenzione dell’Amministrazione Comunale verso l’universo scolastico, attenzione che riguarda tutti gli spetti relativi sia alle strutture che alle funzioni. Con queste premesse – termina la missiva del sindaco – auguro a genitori, personale docente e non docente e, soprattutto, agli alunni ed alle alunne di Castel Morrone un positivo e fruttuoso anno scolastico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico