Aversa

Gemellaggio tra Aversa e Pratola Serra in nome di S.Audeno

da sin. i sindaci Aufiero e CiaramellaAVERSA. Termina la quattro giorni dedicata al gemellaggio tra Aversa e Pratola Serra. Lunedì sera, alle ore 19, padre abate Cristopher Michel Zielinsky, vicepresidente della Pontificia Commissione per i Beni Culturali e Archeologia Sacra, …

… celebrerà la santa messa, alle ore 19, prima della ripartenza delle reliquie per Serra di Pratola. La quattro giorni è comunicata venerdì scorso con la presentazione del libro “Audeno il Santo dei Normanni nella città di Aversa” scritto dal parroco don Michele Salato, con la partecipazione, tra gli altri, di padre Fiorenzo Mastroianni, direttore della Telediffusione Cattolica di Napoli.

Sabato, invece, è stata la giornata clou delle manifestazione, con l’arrivo delle reliquie di Sant’Audeno dalla omonima parrocchia di Pratola Serra (Avellino). Con le reliquie Sono giunti ad Aversa anche il parroco, don Mario Cella, circa cento pellegrini, e l’Amministrazione Comunale di Serra di Pratola guidata dal sindaco Antonio Aufiero. Gli sbandieratori di Cava dei Tirreni hanno tenuto un’esibizione lungo le strade della Città con la banda musicale di Bracigliano (Salerno) e i figuranti in abiti normanni de “Il Corbo” di Casaluce.

Al termine, la benedizione del busto di S. Audeno, realizzato in bronzo e bagnato in argento dalla Cristo Re di Caserta, e la deposizione della nuova Croce, da parte del sindaco Domenico Ciaramella, e dell’anello, da parte dell’unico Audeno aversano, Audeno Oliva.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico