San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Marotta (Pd): “Troppo alto indebitamento del Comune”

Vito MarottaSAN NICOLA LS. Al segretario della locale sezione cittadina del Pd, avvocato Vito Marotta, abbiamo chiesto un parere sull’attuale situazione politico amministrativa dell’attuale maggioranza, …

… anche alla luce dell’approvazione del Bilancio consuntivo 2009, bilancio approvato dalla sola maggioranza ed il voto contrario del Pd. “È difficile – ha affermato Marotta, segretario cittadino del Pd – esprimere un giudizio senza apparire drammaticamente preoccupati, ma il tempo che vive la nostra città impone una riflessione seria”.

Marotta, proviamo a fare un esempio. “Basta partire dalle emergenze. Non c’è dubbio che il fallimento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e le spese inutili dell’Unione dei Comuni ‘Calatia’ sono riconducibili ad una disastrosa gestione che per troppo tempo si è ostinata a tenere in piedi e che finiscono per pagare sempre i cittadini. Paghiamo la bolletta più alta d’Italia, che aumenterà ancora dopo che l’onorevole Zinzi ha stabilito per decreto, che la nuova quota per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati è di 138,09 euro/tonnellata, con un incremento di circa il 65%, e non abbiamo neppure l’isola ecologica”.

Quale altro tema la preoccupa? “L’altro dato allarmante è il crescente indebitamento del nostro comune. Con troppa facilità si è fatto ricorso a mutui per realizzare opere spesso inutili che hanno solo ipotecato, ovviamente in negativo, il futuro economico di San Nicola”.

In questi ultimi mesi numerosi sono stati gli attacchi frontali a questa amministrazione. Lei condivide il parere di chi ritiene che ci sia una confusione tra interessi pubblici e privati? “Troppi sono i benefici di cui godono figli, nipoti e familiari in genere. È un’offesa ai tanti giovani professionisti seri della nostra città. C’è una larghissima fetta dell’elettorato cittadino che vive passivamente la politica locale, sono tantissime le persone che non conoscono i dettagli della vita amministrativa”.

E cosa fa il Partito Democratico? “Ci siamo concentrati nel trascinare in Consiglio comunale, e nelle piazze cittadine, una mole di temi, presentando, con assiduità, interpellanze ed interrogazioni a risposta scritta. Adesso, però, urge diffondere fuori dalla casa comunale, fuori dalla sede istituzionale, tutti i danni che questa maggioranza continua a produrre. Da diversi mesi stiamo portando avanti un discorso politico con l’Italia dei Valori e della Federazione di Sinistra ponendo al centro del dibattito un programma serio e condiviso fatto di dieci punti ed a settembre inizieremo incontri mensili per portarli a conoscenza dei sannicolesi e discuterne con loro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico