San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Lo Uttaro, completata bonifica del “panettone”

SAN NICOLA LS. La settimana antecedente ferragosto è stato completato lo svuotamento del sito di stoccaggio, denominato “panettone”, in località Lo Uttaro.

Proprio nei giorni scorsi, infatti, è avvenuto il trasferimento dell’ultimo carico di rifiuti (sono state ben 21.000 in tutto le tonnellate trasportate in un mese nelle discariche di San Tammaro e Terzigno che giacevano in questo sito dal 2006, dall’epoca della notte bianca di Napoli). Ora sarà la volta delle operazioni di pulizia e riassetto alle quali seguirà – ma soltanto dopo aver ottenuto il parere degli organi competenti e il dissequestro dell’area da parte del Noe e della magistratura – la bonifica vera e propria dell’intera area Lo Uttaro. A essere interessato dagli interventi di risanamento ambientale sarà, non soltanto il sito di stoccaggio, ma pure l’intera area de “Lo Uttaro”.

Una zona di circa 220mila metri quadrati al confine tra i comuni di Caserta, Maddaloni, San Nicola la Strada e San Marco Evangelista che nel corso degli anni ha ospitato anche un sito di trasferenza e ben quattro discariche per un totale, si stima, di circa 6 milioni di metri cubi di rifiuti. L’intera operazione, che richiederà almeno sei mesi di lavoro, costerà oltre due milioni di euro in parte a carico della Regione Campania e in parte a carico della Struttura di missione alla quale sono stati trasferiti alcuni dei poteri precedentemente assegnati all’ex commissariato di governo per l’emergenza rifiuti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico