Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Prosegue la bonifica della zona demaniale

 MONDRAGONE. Proseguono le attività di monitoraggio di manufatti abusivamente edificati in danno del demanio marittimo.

L’amministrazione comunale intende continuare l’opera di bonifica dell’area demaniale, al fine di recuperare la bellezza di un territorio completamente deturpato nel corso degli anni. L’avvio di detta attività è frutto di un tavolo operativo, tenutosi il 4 maggio scorso presso la sede comunale, tra il sindaco Cennami, l’assessore al Demanio, architetto Michele Miraglia, edil rappresentante della locale Capitaneria di Porto, comandante Iodice, che ha sempre offerto la piena e fattiva collaborazione in tutte le attività finalizzate alla tutela delle aree demaniali.

“La totale sinergia posta in essere – spiega Miraglia – tra la predetta Capitaneria di Porto, il Comando di Polizia Municipale e l’Ufficio Demanio Marittimo del Comune sta dando i frutti sperati. I manufatti finora demoliti, possono sembrare pochi, ma hanno fatto comprendere la determinazione di questa Amministrazione, ragion per cui alcuni cittadini che hanno realizzato abusivamente stanno provvedendo in proprio all’abbattimento, onde evitare l’intervento in danno che l’Amministrazione certamente porrebbein essere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico