Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Scuola materna, in via di ultimazione le nuove aule

Angela Di Sivo MARCIANISE. Sono in via di definizione le due aule realizzate presso la scuola dell’Infanzia “Pizzetti”: ad annunciarlo è l’assessore alla Pubblica Istruzione, Angela Di Sivo (nella foto), che ha altresì evidenziato il positivo risvolto di un tale risultato, che ha permesso l’aumento dell’organico di diritto dell’istituto.

Ultimi ritocchi anche presso l’edificio, ubicato in via Tagliamento, che ospita la Scuola Elementare “A. Moro”, interessata, così come il “Pizzetti”, dalla creazione di una nuova classe. In pochi mesi, grazie al lavoro dell’ufficio tecnico, costantemente supervisionato dal sindaco Antonio Tartaglione e dall’assessore Di Sivo, è stato possibile centrare l’obiettivo, resosi necessario per l’ incremento delle iscrizioni.

Ma non sono solo questi gli interventi migliorativi effettuati per l’avviando anno scolastico. Come riferisce l’assessore Di Sivo, che sta monitorando tutte le operazioni, sono già stati eseguiti lavori di manutenzione straordinaria presso l’asilo nido comunale di via Catena, e le scuole dell’Infanzia “Neruda”, “S. Caterina”, e “G. Leopardi”. Analogamente si è provveduto per le scuole medie “A. Calcara” e per la “Cavour”. E’ altresì in corso la sistemazione del verde e la potatura degli alberi presso tutti gli istituti.

Soddisfatta l’assessore Di Sivo, che, in vista della ripresa delle attività scolastiche, congiuntamente al primo cittadino, ha inviato ai Dirigenti una nota di augurio per un’ottima ripresa delle attività. Nel lungo documento si legge: “La cultura della legalità, compreso il rispetto dell’ambiente, la piena integrazione sociale, il miglioramento della qualità della vita dei giovani, anche in termini di spazi di aggregazione giovanile, il contrasto alla povertà ed alla violenza, sono gli obiettivi che dovranno sostenere ed indirizzare l’azione delle diverse istituzioni scolastiche a garanzia sia del “ben-essere” dell’alunno, sia dell’orientamento dello stesso, verso traguardi formativi capaci di far fronte alle sfide di un villaggio globale”.

La lettera si conclude con un invito, che rappresenta la chiara intenzione di voler continuare il rapporto di sinergica collaborazione che il locale governo ha avviato già dall’anno scorso con le istituzioni scolastiche del territorio: “L’amministrazione comunale è sempre disponibile ad ascoltare ed a rispondere a tutte le problematiche che potranno presentarsi”.

LETTERA AI DIRIGENTI SCOLASTICI. Intanto, la Di Sivo ha inviato una lettera ai dirigenti delle scuole cittadine: “In occasione dell’apertura dell’anno scolastico, alla vigilia di questo importante avvio, in qualità di insegnante e delegata alla Pubblica Istruzione, a nome del sindaco Antonio Tartaglione, e dell’intera amministrazione, desidero rivolgere i miei più sinceri auguri di buon lavoro non solo agli alunni ed alle famiglie che si accostano con rinnovato impegno agli studi , ma anche ai Dirigenti Scolastici, ai docenti e al personale tutto della scuola che a vario titolo contribuiscono al successo formativo dei giovani. Ricordando che la Scuola è ‘una comunità che educa istruendo’ va posto in giusto risalto il suo insostituibile compito istituzionale che svolge all’interno di una realtà civile e sociale sempre aperta al cambiamento. Mai come ora si avverte fortemente l’esigenza di accompagnare i processi di crescita dei giovani con azioni educative chiare e forti; alla Scuola, dunque, il compito di portare avanti la sua intenzione educativa in modo incisivo per garantire non solo il successo formativo dei giovani ma anche lo sviluppo della loro autonomia e partecipazione sociale. Come accade di solito nella nostra scuola, ormai abituata a repentini cambiamenti, il buon senso e la voglia di operare per il bene comune, accompagna l’azione dei docenti, del personale Ata, dei Dirigenti Scolastici che cercano sempre di assicurare un servizio educativo rispondente ai bisogni dell’utenza e del territorio. La cultura della legalità compreso il rispetto dell’ambiente, la piena integrazione sociale, il miglioramento della qualità della vita dei giovani, anche in termini di spazi di aggregazione giovanile, il contrasto alla povertà e alla violenza, sono gli obiettivi che dovranno sostenere ed indirizzare l’azione delle diverse istituzioni scolastiche a garanzia sia del ben-essere dell’alunno, sia dell’orientamento dello stesso verso traguardi formativi capaci di far fronte alle sfide di un ‘villaggio globale’. E’ con questo intento che desidero rivolgermi a tutti coloro i quali tra pochi giorni inizieranno o riprenderanno la “grande avventura” dell’attività scolastica. Agli insegnanti, ai ragazzi, alle famiglie, auspico che il nuovo anno scolastico sia in grado di far cogliere la bellezza del sapere, a volte anche nella fatica, nonché il valore di contribuire tutti a rendere il momento educativo un passaggio decisivo del vivere insieme e trasformi tale esperienza in un momento di profonde soddisfazioni. Ricordando che l’Amministrazione Comunale di Marcianise nella figura dell’Assessore alla Pubblica Istruzione è sempre disponibile ad ascoltare e a rispondere a tutte le problematiche che potranno presentarsi, rinnovo a tutti gli auguri sinceri di un buon anno scolastico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico