Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Europei pallanuoto, la marcianisana Abbate nel “Setterosa”

Simona AbbateMARCIANISE. Torna una casertana nel “setterosa” che a Zagabria, in Croazia, scende in acqua per la partecipazione al Campionato d’Europa di pallanuoto.

Si tratta di Simona Abbate, 26 anni, di Marcianise, ora alla Fiorentina Waterpolo in serie A1, formatasi al Volturno di Santa Maria Capua Vetere, dove giocavano anche la sorella Nicoletta nel ruolo di difensore e la cugina Nicoletta, in quello di attaccante. La Abbate, che ha collezionato oltre venti presenze in nazionale, ha preso parte anche ai mondiali di Roma, convocata per il torneo iridato dal nuovo ct Roberto Fiori che le ha dato fiducia anche per il campionato europeo.

A Zagabria il “setterosa” è inserito nel gruppo A della fase preliminare ed affronterà nell’ordine la Grecia il 31 agosto alle 19.30, la Croazia il 2 settembre alle 18, la Russia il 4 settembre alle 19.30. Dal 6 al 10 settembre la seconda fase con i quarti, le semifinali e le finali. “Simona Abbate – ricorda il presidente del Coni Michele De Simone – era nel giro azzurro già all’epoca delle Olimpiadi di Atene e non vi partecipò per le scelte dell’allora ct Formiconi, a Pechino purtroppo l’Italia non riuscì a qualificarsi ed ora l’obiettivo della pallanuoto femminile è rivolto ai Giochi di Londra 2012 per un rientro ai vertici”.

Intanto, Lilly Allucci, ex capitano della squadra nazionale femminile di pallanuoto, vincitrice della medaglia d’oro nelle Olimpiadi di Atene nel 2004 con le altre due casertane in squadra Noemi Toth Villani e Melania Grego, è la nuova allenatrice della Gifa-Palermo, città dove da qualche anno vive essendosi sposata nel capoluogo isolano. La società siciliana milita nel campionato nazionale di serie A/2. Allucci, 40 anni, che ha partecipato anche ai mondiali di pallanuoto di Barcellona, Fukuoka, Perth e Roma, ritorna alla guida della squadra con la quale ha disputato due finali per lo scudetto e ha vinto nel 2000 la coppa Europa trofeo Len.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico