Italia

Casini e Rutelli: “Non entriamo nel governo Berlusconi”

Casini e RutelliROMA. “Il Paese avrebbe bisogno di un governo che governa, invece questo governo tira a campare. Forse la maggioranza si rappattumerà ma non è questo il problema.

Quando si arriva con cento deputati di maggioranza alla contabilità sui numeri, siamo alla frutta”. Parola del leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, che assicura che non entrerà nel governo Berlusconi. “Sono una persona seria. – dice – Rispetto gli impegni con gli elettori”.

A Casini poi fa eco Francesco Rutelli, leader di Alleanza per l’Italia, riguardo all’ipotesi di un sostegno di parlamentari dell’Api alla maggioranza che appoggia Berlusconi: “Nessuno pensi di spendere il nome di un movimento politico cheè nato in modo coraggioso, nuotando controcorrente, per operazioni balnerari. Detto in cinque parole: non c’è trippa per gatti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico