Home

Serie A, si parte il 28 agosto: ecco gli orari del campionato

 Il campionato 2010-2011 inizierà sabato 28 agosto, alle ore 18, con la partita Udinese-Genoa. Lo ha deciso la Lega Calcio.

Stabiliti inoltre gli altri orari dalla prima giornata: il secondo anticipo di sabato 29 è Roma-Cesena, il cui fischio di inizio è previsto alle 20,45 all’Olimpico. Domenica 29 si giocherà Bari-Juventus alle ore 18, mentre le restanti partite (Chievo-Catania, Fiorentina-Napoli, Milan-Lecce, Palermo-Cagliari, Parma-Brescia e Sampdoria-Lazio) inizieranno alle 20,45. Lunedì 30 agosto alle 20,45 si giocherà invece l’ultimo incontro previsto della prima giornata: Bologna-Inter, questo in quanto i nerarruzzi venerdì 27 giocherano a Montecarlo contro l’Atletico Madrid per la Supercoppa europea.

GLI ORARI.La Lega Calcio ha deciso gli orari degli incontri. Il sabato due gare alle 18 e alle 20,45, la domenica una gara alle 12,30, sei alle 15 e un’altra alle 20,45. I turni infrasettimanali in programma nella 4a e nell’11ma giornata di andata (22 settembre e 10 novembre) e nella 4a di ritorno (2 febbraio 2011) si disputano mercoledì con inizio alle ore 20,45 (8 o 9 gare), con un posticipo giovedì alle 20,45 e, ove consentito dal calendario, un anticipo martedì alle 20,45.

La 18ª e la 19ª giornata di andata si disputeranno giovedì 6 e domenica 9 gennaio 2011 alle 15 (8 gare), con un anticipo alle 12,30 e un posticipo alle 20,45. In considerazione della partecipazione al mondiale per club in programma dall’8 al 18 dicembre, l’Inter potrà chiedere l’anticipo della propria gara di campionato della 16ª giornata e il posticipo della 17ª.

A partire dalla fase a gironi della Champions League e dell’Europa League, le società interessate potranno ottenere l’anticipo delle proprie gare di campionato al sabato in caso di disputa degli incontri europei il martedì o il mercoledì successivo. È in ogni caso esclusa la possibilità di richiedere l’anticipo per le società le cui gare europee si disputano il giovedì. Le società interessate potranno chiedere l’anticipo delle proprie gare di campionato al venerdì in caso di disputa degli incontri di Champions League al martedì successivo. Nel caso di disputa di più di due anticipi tra venerdì e sabato, la gara in anticipo di domenica alle ore 12,30 potrà non essere programmata.

In un numero limitato di casi, orientativamente non più di cinque nel corso dell’intera stagione, sarà possibile prevedere una gara in posticipo il lunedì con inizio alle 20,45 in sostituzione di quella in anticipo il sabato alle 18.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico