Home

La Samp beffata dal Brema: fuori dalla Champions

CassanoSampdoria fuori dalla Champions league. Un gol al ’92 del Werder Brema beffa i blucerciati e regala la qualificazione ai tedeschi.

In vantaggio 3-0 grazie ai due gol di Pazzini e a una rete di tacco di Cassano, la Sampdoria, sconfitta 3-1 all’andata, stava già festeggiando il passaggio del turno. Ma al 92′ la doccia fredda: Ziegler scivola e perde la marcatura di Rosenberg che dal limite trova un diagonale perfetto che si insacca alla destra di Curci. E’ il gol che manda le squadre ai supplementari. Poi al 10′ della prima frazione Pizarro dal limite indovina un rasoterra a fil di palo che fissa il risultato sul 3-2. La Sampdoria non riesce più a reagire, finisce 3-2 e i tedeschi festeggiano. Ora i blucerchiati dovranno accontentarsi della partecipazione alla Europa League.

Sampdoria-Werder 3-2 dopo tempi supplementari (3-1)

Sampdoria (4-4-2): Curci, Stankevicius, Volta, Gastaldello, Ziegler, Semioli, Palombo, Dessena, Guberti (21′ st Tissone, 28′ st Mannini), Pazzini, Cassano ( 45′ st Pozzi) (Costa, Koman, Rossini, Marilungo). All. Di Carlo

Werder Brema (4-2-3-1): Wiese, Fritz, Mertesacker, Prodl, Pasanen (34′ st Boenisch), Bargfrede, Frings, Borowski (18′ st Arnautovic), Pizarro, Marin, Wagner (27′ st Rosenberg) (Mielitz, Jensen). All. Schaaf

Arbitro: Kassai (Ungheria)

Reti: 8′ e 13′ pt Pazzini, 40′ st Cassano, 48′ st Rosenberg, 10′ pts Pizarro A – Spettatori: 28100

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico