Home

Ecco la nuova Ford Fusion

FusionGROTTAMMARE. La Ford crea un nuovo segmento quello dell’Uav (Urban Activity Veihcle) con il suo prodotto Fusion.

La Fusion è disponibile con 2 motori benzina (1400 da 80 cv e 1600 da 101 cv), un motore Bifuel (Benzina+Gpl) 1400 da 76 cv, due motori diesel Common Rail Tdci (1400 da 68 cv e 1600 da 90 cv) nell’unico allestimento Uav.

LINEA. Esternamente la linea della Fusion è quella di una compatta vettura da città, più alta da terra rispetto a una normale utilitaria e con forme più squadrate che danno una maggiore abitabilità interna e di conseguenza un maggior spazio a disposizione. Lineare è il frontale con i gruppi ottici di forma quasi rettangolare che fanno da cornice alla mascherina, anch’essa rettangolare. Particolare è il posteriore, dove troviamo, come cornice dell’ampio portellone, due gruppi ottici verticali.

INTERNI. Internamente la Fusion è curata e presenta una buona qualità costruttiva generale.- ampio è lo spazio a bordo, sia anteriormente che posteriormente. Ottimo è il bagagliaio dove si può caricare di tutto senza difficoltà. Analizzando la consolle centrale più nello specifico, possiamo notarne l’eleganza (l’inserto alluminio in consolle dà un tocco di fascino alla plancia), mentre i comandi di radio e climatizzazione sono disposti in maniera ergonomia e di facile utilizzo. Elegante come la consolle è il quadro strumenti con i quadranti elegantemente bordati con cromature di color argento.

TEST DRIVE. La Fusion guidata è stata la 1400 Tdci Uav da 18.000 euro. La prima Uav di casa Ford è studiata per essere comoda in città e alleata in caso di bisogno di spazio per caricare. La particolare conformazione della Fusion (alta da terra e con il posto di guida in posizione rialzata) le permette di essere eccellente per destreggiarsi nel traffico cittadino, avendo sottocontrollo tutto ciò che capita intorno al veicolo. Il motore della versione provata è il 1400 Tdci common rail che equipaggia anche la Fiesta e che assicura buone prestazioni, unite a costi di gestione irrisori.

PREZZI. Per i benzina si va da 14.000 euro della 1400 Uav ai 15.500 euro della 1600 Uav, per la versione a Gpl abbiamo l’unico prezzo di 15.500 euro della 1400 Uav, mentre per i gasolio si parte da 15.500 euro della 1400 Tdci Uav ad arrivare ai 17.000 euro della 1600 Tdci Uav.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico