Esteri

India, scontro tra petroliera e cargo: allarme mare nera

 MUMBAI. E’ affondato il cargo Msc Chitra, dopo la collusione dello scorso sabato con un’altra nave nelle acque al largo di Mumbai.

La nave, battente bandiera panamense, si è pericolosamente inclinata, disperdendo nel Mar Arabico 400 container contenenti prodotti chimici e pesticidi.
Il comandante Arun Singh, responsabile delle operazioni di soccorso della Guardia costiera indiana, ha riferito ai giornalisti che sono 50 le tonnellate di petrolio fuoriuscite dalla petroliera e finite in mare. Le unità militari in azione stanno tentanto di arginare i danni gettando in mare solventi. Il porto è stato temporaneamente chiuso al traffico e la pesca nella zona proibita. Il primo ministro Manmohan Singhs aprirà un’inchiesta per ricostruire le dinamiche dell’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico