Esteri

Cina, aereo fuori pista: 20 feriti

 PECHINO. Un aereo Embraer 190 della compagnia Hainan Airlines con 91 persone a bordo è finito fuori pista incendiandosi all’aeroporto di Yichun, nella provincia nordorientale cinese dell’Heilongjiang.

Fortunatamente il bilancio dell’incidente è abbastanza leggero: solo 20 i feriti, mentre le rimanenti 71 persone a bordo se la sono cavata senza subire ferite o contusioni.

L’incidente è avvenuto alle 22,10 (le 16,10 in Italia). Secondo le previsioni meteo, su Yichun al momento dell’incidente c’era bel tempo e una visibilità buona. Il velivolo, un Embraer 190 di fabbricazione brasiliana,era decollato circa un’ora prima da Harbin, capoluogo dell’Heilongjiang.

La Hainan Airlines, che sino al 2009 si chiamava Kunpeng Airlines, è una compagnia cinese regionale a capitale misto: per il 51% della cinese Shenzhen Airlines e per il 49% dell’americana Mesa Air Group (che all’inizio dell’anno ha dichiarato fallimento e chiesto la protezione del Chapter 11 al tribunale di New York). La Henan possiede cinque aerei, ma ne ha ordinati altri cento. Il quartier generale è a Zhengzhou, nella Cina centrale, capoluogo dell’Henan.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico