Matese

Sinistra Matese: progetto “Volturno e Boscoasi”

VolturnoPIEDIMONTE. L’associazione “Per la Sinistra Matese”, che vuole andare oltre gli schemi politici e divenire laboratorio sperimentale, ha proposto il progetto “Volturno e Boscoasi”.

Un progetto da realizzare con la supervisione di associazioni ambientaliste e animaliste per la bonifica del fiume Volturno allo scopo di rivalutare gli angoli di particolare bellezza paesaggistica e renderlo navigabile a fini turistici e sportivi con attracchi nei punti boscosi. Una delle priorità del progetto è quella di creare dove il bosco che costeggia il fiume lo permette dei punti di boscosi. Altri punti salienti del progetto sono: la creazione di box informativi per la promozione del territorio e delle attività proposte, la creazione di capanni di avvistamento nei pressi del fiume per osservare gli uccelli, l’istallazione di una cartellonistica con descrizione delle specie d i alberi e uccelli presenti, la creazione di una pista ciclabile per mountain bike e di aree pic-nic e ascolto musica. Sono previste, inoltre, strutture per attività fisica con attrezzature sportive di vario genere e un Capanno Verde, uno spazio pedagogico per bambini dove poter fare attività legate all’ambiente, alla natura e all’alimentazione in collaborazione con gli enti scolastici. Una cooperativa di lavoro formata da disoccupati del territorio potrebbe garantire l’assistenza necessaria con visite guidate per la conoscenza della flora e la fauna presenti nel bosco e la gestione di spazi vendita e promozione di prodotti tipici della zona.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

“Atella”: weekend di tradizioni e musica a Gricignano. Zulù dei 99 Posse in concerto https://t.co/YHFBaMIVv7

Camorra, la "Nuova Gerarchia Casalese" fra Napoli e Caserta: arrestata moglie del capoclan - https://t.co/ZWBWafIV2o

"Atella": weekend di tradizioni e musica a Gricignano. Zulù dei 99 Posse in concerto - https://t.co/YmdMdF2tGn

Napoli - "Maggio all'Infanzia", gli studenti abbattono i muri interiori (23.05.18) https://t.co/OdOTAGzlJS

Condividi con un amico