Matese

Bocca della Selva, grande afflusso di turisti a Ferragosto

 BOCCA DELLA SELVA. Numerosissimi turisti hanno goduto in questo Ferragosto le bellezze del Matese in una giornata partita grigia ma diventata radiosa con temperatura gradevole.

Decisiva l’azione di controllo e informazione da parte dei volontari dell’Associazione Turistica Territoriale a Miralago e quelli dello Sci Club Fondo Matese a Bocca della Selva. Significativa anche la presenza del presidente del Parco regionale del Matese Pino Falco tra i volontari.

Tutti i visitatori hanno risposto positivamente all’invito ad usare il barbecue e a riportare i rifiuti a casa, tranne qualche “irriducibile” che ha comunque acceso il fuoco a terra e lasciato qualche busta lungo la strada. Positiva l’azione svolta dai parcheggiatori della società Minerva; anche qui qualche caso isolato di lamentela per il parcheggio a pagamento, in particolare per la scarsa segnaletica. Questo impone al più presto la definizione delle aree parcheggio e delle aree picnic attrezzate con i necessari servizi e soprattutto gestite.

Agli uomini della Polizia Municipale di Piedimonte Matese si sono affiancati i carabinieri della locale compagnia e gli uomini del Corpo Forestale di San Gregorio Matese, prontamente accorsi per la ricerca di un quattordicenne di Cerreto Sannita allontanatosi nel bosco verso le 10 e ritrovato intorno alle 17 sul versante molisano.

In conclusione, si può affermare che il “Parco c’è”, le istituzioni sono presenti, i turisti gradiscono un ambiente pulito e ordinato e non hanno difficoltà a rispettare le regole. Bisogna credere e continuare in quest’azione e tutti, in particolare quelli che vogliono un Matese pulito e ordinato, devono impegnarsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico