Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Una rotatoria all’incrocio di Porta Tifatina

 CAPUA. Inizieranno a settembre i lavori di realizzazione dell’impianto rotatorio in località incrocio via Tifatina con via Martiri di Nassyria, con abbattimento del serbatoio di accumulo idrico non più in funzione.

L’amministrazione comunale, nell’ambito del programma di riqualificazione della città, intende adeguare e potenziare la rete viaria nelle aree periferiche del territorio comunale e più specificatamente nel trivio tra via Tifatina e via Martiri di Nassyria, già via provinciale per Sant’Angelo in Formis. La rete viaria capuana richiede infatti un adeguamento, legato allo sviluppo delle infrastrutture gerarchicamente superiori quali lo svincolo autostradale diSanta Maria Capua Vetereche immette gli automobilisti sul tratto santangiolese della via Galatina, per raggiungere la città di Capua. A questo scopo si è deciso di realizzare un impianto rotatorio, nell’area di pertinenza dell’incrocio denominato “incrocio di Porta Tifatina”, nei plessi della nuova chiesa di San Roberto Bellarmino, percorso solitamente dagli autoveicoli a forte velocità, anche in considerazione di incidenti verificatisi negli scorsi anni.

“Superbo il lavoro compiuto da questa amministrazione nel campo delle opere pubbliche. – afferma entusiasta il consigliere Paolo Salzillo – Presumibilmente nel seconda metà di settembre, esaurite le pratiche di aggiudicazione, la ditta metterà mano alla realizzazione della rotonda nell’incrocio via Tifatina. All’impianto rotatorio andrà ad aggiungersi anche la segnaletica orizzontale e verticale, fondamentali per la sicurezza, anche in considerazione della forte velocità di molti automobilisti imprudenti.”. “Quest’opera – aggiunge il sindaco Carmine Antropoli – servirà anche ad evidenziare meglio lo splendido tempio di San Roberto Bellarmino, garantendone la piena visibilità”. <!– –>

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico