Campania

Un altro incidente causato da guidatore drogato: muore donna di 42 anni

 NAPOLI.Una donna, Patrizia Napolitano, di 42 anni, è morta in un incidente stradale in cui sono rimaste ferite altre tre persone.

Il fatto, dovuto a un tamponamento a catena che ha riguardato tre auto, si è verificato fra i comuni di Melito e Napoli, lungo la circumvallazione esterna. La donna è morta sul colpo, inutili i soccorsi. I feriti sono stati soccorsi e portati all’ospedale Cardarelli.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, una Golf, guidata da Antonio Lettieri, 35enne di Nola, già noto alle forze dell’ordine, ha tamponato una Mercedes, che ha a sua volta coinvolto la Ford Focus, a bordo della quale si trovava la vittima. L’accusa nei suoi confronti è di omicidio colposo e guida sotto l’effetto di stupefacenti.

Tra i tre feriti la situazione più preoccupante riguarda un 28enne in prognosi riservata all’ospedale Cardarelli di Napoli. È di 30 giorni, invece, la prognosi per un’anziana di 78 anni.

Si tratta dell’ennesima tragedia nel napoletano in pochi giorni dovuta ad un guidatore in stato di alterazione, dopo l’incidenteavvenuto nella vicina Villaricca, nella notte tra sabato e domenica, in cui sono morti tre ragazzi nello scontro frontale con un’auto condotta da un 25enne ubriaco e drogato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico