Campania

Rapina a portavalori su A16: presi due milioni di euro

 BENEVENTO. Un commando armato composto da sei uomini, armati di mitra e pistole, ha rapinato unportavalori lungo l’autostrada A16 Napoli-Canosa, nel tratto tra Avellino est eBenevento, portando via due milioni di euro in contanti.

Come nella scena di un film, intorno alle 17 di giovedì i malviventi,a pochi chilometri dall’uscita del tunnel Sant’Elena, hanno messo due grossi camion al centro delle carreggiate, bloccando così la circolazione in entrambi i sensi di marcia. Il portavalori, proveniente da Benevento, viaggiava sulla carreggiata nord, in direzione Bari. Minacciando l’autista, i rapinatori si sono fatti consegnare il denaro.

A causa del blocco stradale, diversi automobilisti si sono trovati sul posto della rapina. I sei li hanno fatti scendere dalle auto e si sono fatti consegnare le chiavi di numerosi veicoli. Subito dopo sono scappati, a bordo di una Mercedes e una Bmw, le auto con le quali, probabilmente, avevano raggiunto il luogo per bloccare il furgone. Ora è caccia alla banda.

La rapina ha avuto un forte impatto anche sulle condizioni di viabilità: intorno alle 17.30 è stato chiuso infatti il tratto compreso tra Avellino est e Benevento, in entrambe le direzioni. Alle 19, si registravano 2 chilometri di coda in direzione di Canosa e 2 chilometri in direzione di Napoli. Per rimuovere gli autoarticolati è stato necessario l’uso di gru.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico