Campania

“Miss Terme 2010”, finale nazionale a Minori

 SALERNO. Finale nazionale del concorso nazionale “Miss Terme 2010”. Questa volta la kermesse, dedicata alla bellezza e al benessere, giunta alla quarta edizione, avrà come scenario Minori, perla della costiera amalfitana.

La manifestazione, con la direzione artistica di Antonella Grassia, erede del famoso regista Ninì Grassia, scomparso prematuramente lo scorso febbraio, si svolgerà il prossimo 27 agosto, alle 20, presso il “Teatro del Mare” di Minori, nelle vicinanze della Villa romana marittima. Perché proprio Minori quale passerella della bellezza “made in Italy”? Forse non tutti sanno della presenza di terme in costiera amalfitana e, precisamente, dell’esistenza di una sorgente di acqua solfurea che sgorga nella grotta di Maiori, nei pressi della Torre Normanna.

“La manifestazione – dice Raffaele Vitagliano, tra gli organizzatori della serata e promotore delle cure termali in Costiera – ha lo scopo di lanciare un invito agli Enti locali per la realizzazione di un progetto legato alle cure termali. Ed è una proposta per il rilancio turistico per l’intera Costa d’Amalfi e potrebbe essere un vero e proprio volano per l’economia locale con l’offerta di una nuova formula turistica”.

Il progetto prevede, tra le altre iniziative, la creazione di un solarium per l’elioterapia e docce che utilizzano la preziosa e salutare acqua solfurea. Maggiori dettagli saranno illustrati dallo stesso Vitagliano nel corso della serata. Il concorso “Miss Terme” è stato organizzato, inoltre, per portare alla ribalta un segmento lavorativo quasi sempre dimenticato dai mass-media, come cinema e televisione, fatta esclusione di qualche sporadica eccezione. Altro scopo del concorso le cui partecipanti hanno una età compresa dai sedici ai venticinque anni e che non hanno versato alcuna quota di iscrizione, (le minorenni devono essere assolutamente accompagnate dai genitori pena l’esclusione), è quello di individuare le ragazze più briose, dinamiche, effervescenti che frequentano centri termali per la cura del proprio corpo e spirito per un vero e proprio benessere e che amano il mondo dello spettacolo. Infatti, ogni concorrente si esibirà in brevi prove di canto, danza e recitazione a loro scelta.

La manifestazione ha, comunque, solo la velleità di regalare al pubblico un momento di divertimento e alle candidate l’opportunità di una carriera artistica. La vincitrice sarà testimonial della prossima edizione ed entrerà di diritto alla finale del concorso “Sognando Hollywood” dedicato a giovani attori/attrici emergenti. La serata sarà condotta da Gianluca Manzieri e da Cinzia Profiti, le coreografie sono affidate a Barbara Bonucci inoltre, ci saranno molti ospiti che allieteranno i presenti.

Nota su Antonella Grassia, direttore artistico della manifestazione. E’ proprio il caso di dire “tale padre tale figlia”. Sono trascorsi solo sei mesi dalla scomparsa del regista Ninì Grassia (scopritore di tanti talenti come Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio nonché vincitore nel 2009 del “Leone d’oro” a Venezia che, la sua professionalità e il suo lavoro vengono portati avanti da sua figlia Antonella, che ha conseguito già due lauree nonostante la giovane età. Adesso tocca a lei continuare il lavoro lasciato in sospeso dal padre come i concorsi e le produzioni cinematografiche curate direttamente da Ninì Grassia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico