Campania

Incidente nel napoletano, tre morti: arrestato 25enne

foto archivioNAPOLI. Grave incidente stradale, la scorsa notte a Villaricca, nel napoletano. Tre i morti, due 18enni e un 17enne, in uno scontro frontale tra due auto.

I giovani erano tutti a bordo di un’auto che si è scontrata con un’altra vettura guidata da un venticinquenne rimasto ferito. Dieci giorni di prognosi anche per il quarto ragazzo che viaggiava in compagnia delle vittime.

Il 25enne, Gaetano Vitiello,di Giugliano, già noto alle forze dell’ordine, che ha causato lo scontro è stato arrestato poiché guidava sotto l’effetto di alcol e stupefacenti. Ora dovrà rispondere di omicidio colposo, lesioni colpose e guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, le due auto sarebbero rimaste coinvolte in uno scontro frontale poco dopo le 2.30. A bordo di una Fiat Punto c’erano i quattro giovani. In tre hanno perso la vita: Gennaro Russo e Ugo Grande, entrambi 18enni, il primo di Giugliano, l’altro di Qualiano; e poi Giuseppe Pennacchio, 17 anni, di Qualiano. Ferito D.D., 17 anni, di Qualiano, che ne avrà per 10 giorni. A bordo dell’altra auto,una Renaut Clio, c’era solo Vitiello, anche lui ferito. Forse l’alta velocità o una manovra errata, unità allo stato di alterazione del conducente,hanno causato al tragedia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico