Campania

Camorra, arrestato a Bruxelles latitante del clan Mariano

 Vittorio PirozziNAPOLI. Gli agenti della squadra mobile di Napoli, diretta da Vittorio Pisani, e dell’Interpol, hanno arrestato nel centro di Bruxelles, in Belgio, il 58enne Vittorio Pirozzi, esponente del clan Mariano, nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi stilato dal ministero dell’Interno.

Pirozzi, storico esponente del clan attivo nella zona Chiaia del capoluogo partenopeo, iniziò la latitanza già nel 1991. Cinque anni dopo, era il settembre del 1996, fu arrestato insieme ad altre quindici persone mentre stava concludendo l’acquisto all’ingrosso di una partita di cocaina utilizzando un canale diretto con la Colombia attraverso la Spagna.

Poi, nel 2003, fece di nuovo perdere le sue tracce, fino alla nuova cattura dopo sette anni. Deve scontare una condanna a 15 anni di carcere. In attesa delle pratiche di estradizione, Pirozzi è stato rinchiuso nel cercere di Bruxelles.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico