Campania

Alto Casertano, sequestrato complesso residenziale del valore di 1,5 milioni

 CASERTA.I carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, agli ordini del capitano Salvatore Vitiello, hanno sequestrato ad Alvignano, nell’alto casertano, un intero complesso residenziale in fase di realizzazione su un’area di oltre tremila metri quadrati, …

… composto da sei villette a schiera, costruite su più livelli per uso prettamente abitativo, in difformità alle previste concessioni edilizie e in luoghi sottoposti a vincolo paesaggistico. Il valore complessivo degli immobili si aggirerebbe intorno ad un milione e mezzo di euro.

I due proprietari, il progettista e direttore dei lavori, nonchè il responsabile della ditta edile, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Dall’inizio del 2010 sono già salite a 36 le strutture e i cantieri edili a cui sono stati posti i sigilli perché abusivi o in violazione alla normativa in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro o sulla regolarità occupazionale dei lavoratori, mentre sono circa 50 le persone deferite all’autorità giudiziaria.

I comuni dove il fenomeno è stato maggiormente riscontrato negli ultimi mesi, oltre a quello di Alvignano, sono Sant’Angelo d’Alife, Piedimonte Matese, Ailano, Raviscanina, Valle Agricola, Prata Sannita, Alife e Dragoni. Il valore complessivo di tutti i sequestri eseguiti si aggira intorno ai tre milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico