Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Centro polivalente, denunce per ingressi abusivi

 CAIAZZO.Ci sono ragazzini ma anche adulti che senza autorizzazione s’intrufolano nel centro polivalente di via Palmieri di San Giovanni e Paolo.

A dirlo gli agenti della polizia municipale di Caiazzo coordinati dal comandante, il maresciallo Pietro Del Bene, su sollecitazione del primo cittadino Stefano Giaquinto. Controlli serrati, eseguiti nel weekend appena trascorso e che stanno continuando in queste ore, che hanno pizzicato “in flagranza” caiatini (della frazione e non) con la passione del calcio ma non del rispetto delle regole.

“Il campo con annessi servizi li abbiamo realizzati per metterli a disposizione dei cittadini – ha precisato il sindaco informato costantemente dei fatti dai caschetti bianchi – ma di cittadini che rispettano la burocrazia e soprattutto le opere pubbliche. Basta inoltrarci una richiesta e noi l’accoglieremo con soddisfazione. Lo ha fatto per esempio in primavera il Csi – conclude Giaquinto – il torneo si è svolto e non si è verificato alcun disagio”.

L’ingresso forzato nei campetti intanto è stato punito, i cittadini sono stati infatti raggiunti da una denuncia. Sta di fatto che il fenomeno diventa sempre più frequente e, cosa ancora più grave per gli amministratori, è che all’interno della struttura non entrano “abusivamente” soltanto cittadini desiderosi di dare un calcio ad un pallone ma anche vandali che, probabilmente non sapendo come altro trascorrere la serata, arrecano danni e distruggono un bene che invece l’amministrazione ha pensato per tutt’altro uso.

E non solo. Proprio nel corso dell’ultimo sopralluogo eseguito dai vigili urbani alla presenza dell’assessore al ramo Salvatore Fasulo ragazzini scoperti senza permesso non hanno calato il capo e ammesso la colpa, hanno addirittura replicato, tra l’altro a persone adulte, con toni e termini poco garbati. Una struttura, quella di San Giovanni e Paolo, che insieme alle scuole rifatte e all’accogliente piazzetta – tutte opere targate amministrazione Giaquinto – hanno cambiato il volto della frazione, ma se poi la collaborazione dei cittadini è nulla, entra in gioco la delusione e gli obiettivi decadono. Intanto per i danni procurati fino a questo momento i vigili hanno sporto denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico