Aversa

Armi dei Casalesi in casa di 30enne aversano

Enzo Alessio D’AnielloAVERSA. I carabinieri della compagnia di Casal di Principe hanno sequestrato un arsenale a Carinaro, nel casertano, all’interno dell’abitazione di un trentenne di Aversa, Enzo Alessio D’Aniello.

Rinvenuti pistole, fucili e un mitragliatore che, secondo gli inquirenti, sono riconducibili al clan camorristico dei Casalesi. D’Aniello, incensurato, che dovrà rispondere dei reati di detenzione di armi da sparo comuni e da guerra, è stato rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Nello specifico i militari della stazione di San Cipriano e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casale, agli ordini del capitano Andrea Corinaldesi, hanno posto sotto sequestro una pistola marca Derringer calibro 6 mm starter; un fucile mitragliatore Ak 47 Kalaschnikov calibro 7,62, recante matricola 22843f, con calciolo pieghevole, completo di caricatore; un fucile semiautomatico, privo marca e matricola calibro 12 con canna mozza.

clicca per

ingrandire

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico