Teverola

Denuncia brogli elettorali, Tar rinvia decisione a novembre

 TEVEROLA. Rinviata a novembre per mancanza di atti la decisione del Tar, chiamato ad esprimersi sui presunti brogli elettorali, da parte del sindaco Biagio Lusini, denunciati dal gruppo di opposizione “Patto per Teverola”.

In una nota, la maggioranza Lusini auspica “ che l’opposizione cominci a ricoprire sul serio il proprio ruolo in difesa dei cittadini, senza concentrarsi esclusivamente su ricorsi ed esposti privi di fondamento, che non solo sono lontani dalle vere esigenze del paese, ma che rischiano addirittura di far cadere nella sterilità il compito importante e significativo che ogni opposizione, in tutela della popolazione, dovrebbe svolgere”.

“Intanto, – conclude la maggioranza – nella piena serenità e nella più totale trasparenza, dunque nello stile che sempre ha caratterizzato la nostra azione amministrativa, andiamo avanti nell’attuazione del nostro programma elettorale. Quello che conta davvero sono gli impegni con i cittadini. Le illazioni e le accuse senza senso le lasciamo ad altri”.

Articoli correlati

Residenza a Casamicciola, l’opposizione denuncia il sindaco Lusini di Taglialatela-Iorio del 5/06/2010

La maggioranza: “Melillo e i suoi in preda al delirio” di Redazione del 9/06/2010

Esposto su voto comunali, la maggioranza: “Continuiamo con serenità” di Redazione del 22/06/2010

Irregolarità voto, Improta: “E’ sconcertante” di Redazione del 24/06/2010

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico