Succivo

Giffoni: “DisAbili” in lizza per il premio Amnesty International

SUCCIVO. La Blow Up Film, associazione culturale sorta allo scopo di produrre opere cinematografiche indipendenti, si presenterà al suo pubblico martedì 20 luglio, alle 21, presso la Casa delle Arti di Succivo, in corso Sicilia 19.

Ciò in vista della prossima partenza alla volta del “Giffoni Film Festival” dove il fortunatissimo cortometraggio “DisAbili”, diretto da Angelo Cretella, già vincitore del “Premio Axel Munte” all’ultima edizione del Capri Film Festival e della Menzione Speciale all’Artelesia Film Festival, si contenderà, unica opera europea in gara, il premio “Amnesty International” per i diritti umani.

In occasione dell’evento, la Blow Up Filmpresenta in anteprima il suo ultimo lavoro, “Tour de Vie”, regia di Cretella, con Sebastiano Sacco, Ciro D’Errico, Luciano Gheremedin e la partecipazione amichevole di Giovanni Rienzo.

“E’ un modo per ricevere l’abbraccio e il sostegno degli amici e delle persone che il 28 luglio saranno idealmente con noi a Giffoni – spiega il responsabile della Blow Up Luigi Mozzilo – nella speranza di portare in Terra di Lavoro questo prestigiosissimo premio. Ci auguriamo, quindi, una grossa partecipazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico