Sessa Aurunca - Cellole

Quarto torneo di schacchi a Cellole

 CELLOLE. Anche quest’anno l’Associazione Dilettantistica “Circolo di scacchi Matidia” di Sessa Aurunca ha organizzato con la collaborazione della Pro Loco di Cellole e l’amministrazione comunale di Cellole il torneo di scacchi “Città di Cellole 2010”, …

… appuntamento scacchistico, giunto alla sua quarta edizione, oramai ben noto e conosciuto da molti giocatori scacchistici della regione Campania. Quest’anno promotore e sponsor ufficiale del torneo di scacchi è stato l’imprenditore locale Giovanni Grecola, a cui va il ringraziamento degli organizzatori e dell’ambiente scacchistico campano. Va sottolineato il gesto del signor Grecola perché rappresenta il primo sostegno di un privato delle nostre zone a questo tipo di manifestazione, che invece è mancato totalmente in passato, mentre invece meriterebbero più attenzione e diffusione dalle istituzioni e dai rappresentanti locali, sia per il carattere sportivo e culturale ma anche per quello educativo e formativo che il gioco degli scacchi trasmette ai propri interpreti ed a quelli che conoscendolo lo cominciano a praticare. Ci fa piacere che con questo gesto anche da noi si cominci, come avviene nelle zone in cui c’è più cultura sportiva, ad evidenziare un interesse verso questo sport che invece in altri contesti è molto apprezzato e diffuso.

Ritornando agli aspetti tecnici della manifestazione, che si è svolta il 10 luglio nella scuola elementare “Matilde Serao” di Cellole anche quest’anno si è visto la partecipazione di molti giocatori agonistici di valore provenienti da tutta la regione ed anche oltre. Il torneo, era valido per le variazioni Elo-rapid della Federazione Scacchistica italiana FSI, è stato vinto dal Maestro ucraino Seleski Gregory Elo 2365, che è stato premiato direttamente dall’imprenditore Grecola, al secondo posto si è classificato il candidato maestro Vanacore Francesco di Napoli ed al terzo posto l’altro candidato maestro sempre di Napoli Capone Vincenzo. Altri concorrenti che sono andati a premi sono nell’ordine Gangiano Federico, D’Errico Francesco e Pietro Condorelli tutti e tre di Caserta ed infine Antonio Petteruti di Sessa Aurunca.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico