Sant’Arpino

Vendita appartamenti, scoperta maxi evasione

Guardia di FinanzaSANT’ARPINO. Oltre 2 milioni e mezzo di euro non dichiarati: questa la cifra accertata dalle Fiamme Gialle di Aversa, al termine di un’articolata verifica nel settore immobiliare ed in particolare nella vendita di appartamenti e box di nuova costruzione.

Durante l’attività ispettiva è stato appurato che la società sottoposta a verifica, operante nel settore immobiliare, ha costruito ad Orta di Atella e successivamente alienato – negli anni dal 2005 al 2007 – 40 appartamenti e box, tutti, appunto, di nuova costruzione.

Il meccanismo artatamente messo in piedi per “frodare il fisco” prevedeva l’utilizzo del sistema del “prezzo simulato”.In sostanza, nell’atto di cessione dell’immobile, stipulato davanti ad un notaio, veniva dichiarato un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello pagato dall’acquirente. La tecnica utilizzata non è sfuggita all’occhio attento dei finanzieri del Gruppo di Aversa, i quali hanno individuato l’illecito operato della società verificata attraverso il confronto di una serie di dati; in particolare è stato accertato come l’importo del mutuo erogato dall’istituto di credito al “cliente” fosse nettamente superiore alla somma da lui stesso liquidata per l’acquisto dell’appartamento e del box. La successiva analisi della documentazione acquisita ha sostanzialmente confermato gli elementi emersi durante l’attività ispettiva, la quale si è conclusa con la contestazione a carico della società di oltre 2 milioni e mezzo di ricavi non dichiarati e iva dovuta per circa 120 mila euro.

Il rappresentante legale della società, nativo di Succivo ma residente a Sant’Arpino, è stato denunciato alla locale autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico