Sant’Arpino

Asd S.Arpino, Capone: “Abbiamo lottato contro poteri forti e malcostume”

Francesco Capone SANT’ARPINO. E’ online www.santarpinocalcio.it, sito internet dell’Asd Città di Sant’Arpino Calcio. Nello spazio web, ancora in una fase di allestimento, è consultabile il magazine della società ricco di notizie, rubriche e foto.

Intanto, la società santarpinese non riposa. Infatti, domenica prossima, 25 luglio, la squadra giallorossa scenderà in campo per un amichevole di lusso a Serino contro il Neapolis. Francesco Capone (nella foto) nella stagione oramai alle spalle, ha vissuto un’esperienza unica,rivestendo a inizio campionato il ruolo di presidente per chiudere l’anno agonistico indossando tuta e scarpini in veste di allenatore della squadra.

A stagione finita, possiamo analizzare e commentare questo primo anno di attività. “L’avventura – spiega Capone – nasce da un sogno mio e di Peppino Angelino ed è partita con un entusiasmo unico. Purtroppo, entrare nel calcio dopo diversi anni e differenziarsi in maniera netta, sia filosoficamente che in campo, da chi da anni cerca di soffocare e sopprimere il calcio stesso, è, di fatto, fonte di fastidio. E’ palese che la mia presidenza sia stata una lotta continua. Una lotta contro i poteri forti, anzi, una guerra al malcostume e il netto rifiuto al compromesso. Non voglio polemizzare, tuttavia, sono dell’opinione che il calcio in generale e soprattutto quello dilettante, ha bisogno di persone civilmente, moralmente e professionalmente all’altezza”.

Capone è un fiume in piena e non ne manda certo a dirle: “Come già detto, a dicembre del 2009 ho rassegnato le dimissioni in qualità di presidente della società, e sono tornato alla mia passione di sempre, vale a dire allenare. Da fine dicembre, e a distanza di nove anni dall’ultima volta in cui mi sono seduto su una panchina, ho ripreso l’attività di tecnico. Ho avuto la fortuna di gestire una grandissima squadra fatta di uomini eccezionali di uno spessore etico, morale, personale e professionale unico e ineguagliabile”.

Per la prossima stagione Capone lancia il guanto di sfida: “Con un girone di ritorno incredibile, nel quale la squadra ha espresso tutte le sue enormi potenzialità tecniche e atletiche, abbiamo, di fatto, gettato le basi per un nuovo anno all’insegna del gruppo del bel gioco. Ci sono grandi progetti per la prossima stagione. Sono certo che gli obiettivi prefissati, che per ovvi motivi tengo per me, saranno centrati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico