Sant’Arpino

Arcicaccia festeggia terzo anno di attività

 SANT’ARPINO. Prosegue con grande successo ed entusiasmo dei partecipanti il terzo anno di attività dell’Arcicaccia di Sant’Arpino.

Gli eventi realizzati nel corso di questa stagione si concluderanno con la manifestazione sportiva intitolata “Trofeo di Sant’Elpidio” prevista per la seconda domenica di luglio. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Federcaccia, prevede una competizione di tiro a volo e metterà in palio una statua del Santo Patrono, Sant’Elpidio, che sarà tenuta in custodia dal vincitore per i prossimi dodici mesi.

“C’è grande fermento – ha dichiarato il presidente Domenico Cinquegrana – per l’ organizzazione della competizione che si terrà il prossimo 11 luglio. Invito, dunque, tutti i cacciatori e gli appassionati a partecipare alla gara e, soprattutto, a continuare nelle attività con lo stesso impegno e la stessa passione che li hanno sempre contraddistinti. Tantissime sono state le attività e le manifestazioni che abbiamo realizzato quest’anno grazie alla preziosa collaborazione di tutti i membri dell’associazione. Un altro anno di successi e di soddisfazioni, dunque, per tutti coloro che praticano la caccia con amore e passione. Ma anche tante occasioni di incontro per far conoscere ed apprezzare la caccia anche a chi non ha avuto ancora la possibilità di praticarla. E tante altre sono le iniziative che abbiamo già in programma per il prossimo anno. La passione e la voglia di fare dei componenti della nostra associazione rappresentano un incentivo a continuare nelle nostre attività e a fare sempre di più perché la caccia è una passione che unisce e che, sono certo, ci porterà molto lontano. Il mio doveroso ringraziamento – ha poi concluso- va a tutti i nostri soci, e in particolare ai membri del direttivo Tommaso Crispino Emanuele D’AmbraFrancesco Iorio Salvatore Orefice Francesco D’Errico e Francesco Paolo Cinquegrana, per la preziosa collaborazione che hanno dato anche quest’anno e che, sono certo, non faranno mai mancare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico