Santa Maria C. V. - San Tammaro

Rauso: “Giudicianni sfratta servizi sociali e Informagiovani”

Gaetano RausoSANTA MARIA CV. “La povera gente non conta a Santa Maria Capua Vetere”. E’ l’accusa del consigliere Gaetano Rauso che denuncia la decisione dell’amministrazione Giudicianni di concedere, “per continuare ad ingraziarsi l’Ordine degli Avvocati”, alla Fondazione Sticco …

… anche i locali ove erano ubicati gli uffici dei Servizi Sociali e dell’Informagiovani nel centro sociale di via Giovanni Paolo I.

“In questi giorni – continua Rauso – si è assistito all’inverosimile; dopo che è in atto una querelle per la dislocazione degli Uffici Giudiziari, si continuano a concedere gratuitamente o quasi, strutture comunali a privati e si creano gravi disagi alla popolazione, in particolare quella bisognosa di assistenza. Per dare altri locali a Sticco ed alla sua fondazione (ci si domanda come una fondazione possa essere stata creata ed intestata ad una persona vivente) non si è disdegnato di collocare uffici pubblici che hanno un grande impatto sui bisogni della cittadinanza, in locali fatiscenti dell’ex mulino Buffolano, non idonei per quanto riguarda la sicurezza dei luoghi di lavoro, per pulizia e, peraltro, privi di telefono. Ma dove vogliamo arrivare. Non bastasse ciò, si sono dimenticati dell’ufficio Informagiovani che, è rimasto abbandonato a via Giovanni Paolo I, in una stanza ove sono rimaste chiuse tutte le carte e, per poco, non vi chiudevano anche i dipendenti. Il sindaco nell’ultimo Consiglio aveva affermato che, a causa della presenza di amianto, l’ex Mulino Buffolano non era stato giudicato idoneo ad accogliere uffici pubblici (come se l’amianto non si potesse smaltire e soistituire in brteve tempo con materiali non pericolosi). Gli uffici comunali, aperti a tanta povera gente che ha bisogno di assistenza, però possono essere allocati nel sito”.

“Vergogna! – esclama Rauso – L’avvocato Sticco doveva essere premiato, forse, per la sua accondiscendenza verso decisioni assurde quali la dislocazione del tribunale civile nel condominio di via Santagata o la costruzione della Procura in Via Olanda nel sito della Styu o perché è parente a Campochiaro? Trasmetterò questa mia nota alla Procura, al servizio di prevenzione dell’Asl ed alla Cote dei Conti affinchè si valuti se in questi fatti che ho esposto vi sono gli estremi di reato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico