San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

L’Osservatorio Meteoambientale in funzione h24

Osservatorio MeteoambientaleSAN NICOLA LS. Presso la villa comunale “Santa Maria delle Grazie” è presente da oltre 15 anni l’Osservatorio Meteoambientale che, specialmente durante l’anno scolastico, …

… viene visitato da centinaia di studenti provenienti dall’hinterland casertano tanto è ricco di strumentazioni ed apparecchiature che affascinano gli stessi insegnanti. L’Osservatorio, realizzato dai Volontari del Nucleo Comunale di Protezione Civile con lo scopo di contribuire per quanto possibile a Favorire la conoscenza dell’ambiente al fine di migliorare la qualità della vita”, svolge una duplice funzione: rilevare in maniera costante e puntuale i principali parametri meteorologici che caratterizzano il territorio della città, ciò sia per il monitoraggio ambientale ed informazione della popolazione, sia per applicazioni pratiche in interventi di Protezione Civile in ambito Comunale; infondere nelle giovani generazioni, attraverso una intensa attività didattica – basata sull’osservazione dei fenomeni naturali e sull’uso degli strumenti per rilevarli – una cultura ambientale. La struttura, che è coordinata – a titolo personale e volontario – dal Generale in pensione dell’Aeronautica Elia Rubino, persegue solo fini amatoriali senza alcuna pretesa scientifica o presunzione di sostituirsi agli Enti e/o agli organismi Istituzionali, trova ospitalità in un singolare manufatto borbonico ubicato nella villa comunale “Madonna delle Grazie”. Essa comprende, oltre alla Sezione Metereologica – presso la quale da poco è entrata in esercizio la Stazione Davis Vantage Pro – anche una Sezione Sismografica che consente di rilevare e registrare in tempo reale i terremoti nonché un contatore Geiger per il rilevamento delle Radioattività più altri strumenti di varia tipologia. Oltre al Generale Rubino, il coordinatore del nucleo di protezione civile Ciro De Maio e il consigliere comunale Domenico Russo, danno grande importanza alla struttura che li pone in posizione di avanguardia in tutta la provincia di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico