San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Laboratorio di ceramica nell’ex convitto borbonico

 SAN NICOLA LS. Il sindaco Angelo Pascariello e l’assessore Domenico Palumbo comunicano che la giunta comunale ha deliberato l’istituzionalizzazione del Laboratorio Comunale di Ceramica, individuando la sede nei locali dell’ex Convitto Borbonico “Santa Maria delle Grazie”.

Tale attività rientra nel progetto, di più ampio respiro, di sicurezza urbana integrata “Una Città sicura, consapevole e partecipata” che parte dalla consapevolezza dell’importanza, nell’ambito delle politiche sulla sicurezza urbana, di un sistema di buone pratiche, attraverso l’organizzazione di una serie di attività ed azioni integrate, assicurando ai cittadini condizioni di maggior serenità e sicurezza, dando loro certezza della vicinanza delle istituzioni e allo stesso tempo intervenendo sul tessuto giovanile in generale.

Tra queste attività rientra, appunto, il “Laboratorio di ceramica”, un’azione che ha visto l’allestimento di un laboratorio per la lavorazione e la produzione di oggetti in ceramica e la realizzazione di un corso specifico, aperto principalmente ai giovani come attività alternativa alla strada ed ai pericoli che questa può rappresentare.

Considerato che l’Amministrazione Comunale è orgogliosa dell’attività svolta dal laboratorio, ha deciso, quindi, di istituzionalizzarlo come “Laboratorio Comunale di Ceramica”, intitolando lo stesso a “Suor Giulia Salzano”, nata a Santa Maria C.V. il 13 ottobre 1846 e morta a Napoli il 1929, che da orfanella è stata formata spiritualmente e moralmente, proprio all’interno dell’orfanatrofio “Santa Maria delle Grazie”, mostrando già allora (1853/1861) un’anima profondamente religiosa e orientata all’insegnamento catechistico. Suor Giulia Salzano sarà proclamata Santa domenica 17 ottobre 2010 in Piazza San Pietro.

L’Amministrazione, proprio in virtù dell’enorme successo e delle continue richieste di iscrizione al corso di ceramica, ha deciso di autorizzare il dirigente competente a stipulare convenzione con associazioni di volontariato per poter continuare le attività e, nel contempo, eliminare le spese a carico del Comune, secondo gli indirizzi formulati dalla delibera di Giunta Comunale n. 79 del 10 giugno 2010.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico