San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

“Liberi di Scegliere” a Santa Maria a Vico

 S.MARIA A VICO. Domenica 18 luglio si è svolto il banchetto dell’Associazione Radicale: “Legalità e Trasparenza” di Caserta e dell’Associazione Luca Coscioni Caserta, …

.. con la collaborazione degli Ecologisti Democratici per la raccolta firme sulle petizioni comunali dell’anagrafe degli eletti e del testamento biologico a Santa Maria a Vico. La cittadinanza ha risposto positivamente all’iniziativa, sono state raccolte 30 firme per il testamento biologico e 40 firme per l’anagrafe degli eletti.

Antonio D’Addiego e Domenico Letizia della “Coscioni” Caserta affermano di essere rimasti soddisfatti della giornata, a breve le petizioni verranno presentate al consiglio comunale del Comune di Santa Mariaa Vico.

Elio De Rosa dei Radicali Caserta invita la cittadinzanza a sostenere le proposte di partecipazione democratica dei radicali e cosconiani della provincia di Caserta. L’obiettivo delle associazioni è quello di creare una sorta di federalismo dei testamenti biologici in tutta la provincia di Caserta, stesso per l’anagrafe degli eletti che renderebbe trasparente e legale la gestione delle politiche comunali.

Al banchetto, insieme a D’Addiego e Letizia,erano presenti Luca Bove, Elio De Rosa, Gianroberto Zampella, Manuela Sagliocco e Davide Posillipo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico