Parete

Villaggio della Solidarietà, doppio appuntamento il 30 luglio

un momento della conferenza stampaPARETE. Si avvia alla conclusione il Villaggio della Solidarietà 2010 di Parete.

Al termine delle attività svolte nelle due settimane di lavoro Arci, Nero e non solo! e Associazione socio-culturale Islamica hanno organizzato una due giorni di eventi dal valore ludico e informativo.

Un doppio appuntamento è fissato venerdì 30 luglio, alle ore 10, quando Rappresentanti degli Immigrati, Amministratori Comunali, Associazioni degli Agricoltori e Rappresentanze Sindacali si confronteranno in una tavola rotonda organizzata per affrontare le problematiche legate alle condizioni lavorative e di vita degli stagionali presenti sul territorio, della loro accoglienza, approfondendo un’analisi critica sulle responsabilità dei datori di lavoro, delle amministrazioni e dei lavoratori stessi. I

l secondo appuntamento della giornata è fissato alle 21.00, in Piazza Berlinguer, per la festa conclusiva del campo, quando gli Ital Good Vibration si esibiranno al termine della manifestazione di premiazione del torneo di calcetto e della consegna degli attestati dei corsi di italiano, svoltisi durante le due settimane di lavori. Durante la serata sarà servito un buffet tipico delle zone nord-africane.

Il Villaggio della Solidarietà si concluderà ufficialmente sabato 31 luglio, alle ore 18, presso il campo dello Stadio Comunale, con l’evento Un Calcio Al Razzismo, durante il quale si sfideranno in una partita di calcio le rappresentative dei cittadini di Parete e degli stranieri presenti in città.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Asia Argento molestò attore minorenne e lo risarcì": lo rivela Nyt - https://t.co/uUeAFrwPLe

Brescia, donna scomparsa: amante confessa omicidio e fa ritrovare corpo - https://t.co/kfVU8uaq0w

Spagna, algerino assale poliziotti: ucciso. A Saragozza auto investe pedoni - https://t.co/j1NhhD89lb

Migranti, la nave della Guardia Costiera verso il porto di Pozzallo - https://t.co/iFaQgeBuDy

Condividi con un amico