Orta di Atella

Alleanza di Centro apre la sezione ortese

Salvatore Del PreteORTA DI ATELLA. Nasce ad Orta di Atella la sezione di Alleanza di Centro, presieduta dall’ex sindaco Salvatore Del Prete, con segretario Salvatore Mozzillo.

Questo il documento con cui il partito di Pionati si presenza alla cittadinanza. Alleanza di Centro nasce con un fine fondamentale: essere una casa per i moderati e i centristi italiani di ogni provenienza. Adc viene alla luce per aggregare, unire idealmente e operativamente tutti coloro che si riconoscono nei valori del popolarismo e del cattolicesimo liberale europeo.

La nuova esperienza politica prende le mosse dai fatti del 2006 con l’inizio del lungo cammino che sta portando alla creazione di una grande forza unitaria di centrodestra, popolare, riformista e liberale. Ad essa guardiamo e ci ispiriamo. Intendiamo sostenere il suo cammino e non escludiamo, quando i tempi saranno maturi, di entrarne a far parte integralmente. Il progetto di un partito unico conservatore e liberale italiano si situa nell’orizzonte dei grandi mutamenti politici europei che vede da una parte il Ppe e dall’altra il Pse. Siamo convinti che i centristi, eredi ideale del Partito popolare Italiano e della Dc che furono di Don Sturzo e De Gasperi, non possano rimanere fuori da tale processo e che abbiano il dovere di apportare il proprio contributo per l’edificazione di un grande partito dei moderati. Il nostro partito vede la luce in un anno cruciale per la storia economica e sociale italiana e globale.

E’ da poco scoppiata una grande crisi finanziaria che gradualmente si sta tramutando in crisi economica reale anche per le famiglie. Il Governo Berlusconi, impegnato coraggiosamente, nella riforma dello Stato e nel rilancio dell’economia italiana, necessita di appoggio e sostegno. Lo richiede il senso di responsabilità che ci ha sempre contraddistinto, lo richiede il sentimento di unità e solidarietà nazionale che di fronte alle difficoltà unisce e non separa. Le domande delle famiglie e dei giovani necessitano di una politica di centro, intesa quale armonizzazione degli interessi di tutti e perseguimento del bene comune. L’Adc anche qui intende dare il suo contributo di idee, impegno e metodo nell’affrontare le grandi questioni del paese come la fiscalità per le famiglie, la formazione e la ricerca scientifica, la disoccupazione, la riforma dello Stato, il sostegno al Mezzogiorno nel quale crediamo fortemente come risorsa strategica e serbatoio di intelligenze e professionalità per l’intera popolazione locale.

L’Adc intende impegnarsi nella costruzione di una reale laicità delle istituzioni e della società che non confonda la possibilità per tutti di esprimere e vivere i propri valori nel rispetto della Carta costituzionale e della legalità, con il laicismo. Respingiamo, per questo, ogni tentativo di cancellare o ridurre la sfera religiosa e morale dalla vita pubblica per relegarla nell’ambito privato dei cittadini. Occorre a questo proposito che il nostro paese riscopra le virtù civili ed un’etica più forte e coraggiosa. Il nostro paese ha bisogno di un vero riscatto che parta dal proprio interno.

In ambito locale, Orta deve ritrovare il proprio orgoglio e la propria vocazione economica e sociale non inseguendo modelli di crescita estranei ed improbabili, ma partendo dalle proprie risorse e dalle proprie professionalità. Esso possiede una grande ricchezza che rappresenta la reale struttura sociale dell’atellanità. Il nostro partito, che sin dall’inizio è stato già protagonista dell’ultima tornata elettorale amministrativa nel sostenere la lista ‘Brancaccio sindaco’ con propri rappresentanti, si impegna a rappresentare sia a livello centrale che territoriale le necessità e le speranze di sviluppo dei cittadini. A tal proposito, il nostro obiettivo è quello di favorire un centro destra rinnovato sia sul piano metodologico che politico ai problemi di cui è investito il nostro territorio; riconoscendo la massima responsabilità non solo istituzionale ma anche politica nella figura del sindaco, chiedendogli di farsi promotore di un’iniziativa politica forte, che veda insieme tutto il centrodestra, anche in prospettiva di futuri impegni di crescita sociale, civile ed elettorale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico