Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Fitti 2007 e 2008: approvazione graduatorie provvisorie

 MONDRAGONE. Con deliberazione del 1 luglio 2010, la Giunta Comunale ha approvato le graduatorie provvisorie per gli anni 2008 e 2009 inerenti i contributi per coloro che hanno l’abitazione in locazione.

La Regione Campania ha attribuito al Comune di Mondragone la somma di217.688,64 europer l’annualità 2007 e a 217.695,18 europer l’annualità 2008 – ai sensi dell’art. 11 della Legge 9 dicembre 1998, n. 431, concernente il Fondo Nazionale per l’erogazione di contributi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. Al termine dei lavori della Commissione Tecnica alla data del 30 giugno 2010, documentati dai relativi verbali risulta che per l’anno 2007 sono state presentate 367 ed ammesse 207, mentre per l’annualità 2008 su complessive n. 423 istanze presentate ne risultano ammesse n. 189. I richiedenti sono stati distinti, come da Bando, in due fasce denominate, rispettivamente,A e B. La primafascia denominata “A” prevedeva una certificazioneIsee non superiore all’importo di11.117,08 euromentre la “B” un importo non superiore a15.000 euro. Le graduatorie provvisorie saranno affisse all’Albo Pretorio per quindici giorni consecutivi.
“Due precisi impegni avevo assunto nei confronti della Città”,ricorda l’assessore Alessandro Rizzieri, che aggiunge:”Consentire una rapida istruttoria delle pratiche al fine di accelerare per quanto possibile l’erogazione del contributo ed infatti pur essendo prevista una sorta di naturale scadenza a settembre, siamo riusciti ad anticipare i tempi grazie alla collaborazione della Ripartizione Sociale e della Commissione preposta. Il secondo impegno era quello, così come stabilito nella delibera di approvazione del Bando, di assicurare a tutti gli aventi diritto ilcontributo. Al fine di consentiretale risultato,l’importo del contributo spettante ai beneficiariè statopercentualmente ridotto in modo da contenere la spesa entro l’importo assegnato dalla Regione Campania, per ognuna delle due annualità e per entrambe le fasce”.

Lo Sportello Sociale di Via Salerno (telefono 0823/971033), al fine di garantire la revisione delle istanze non ammesse e dato l’elevato numero dei cittadini potenzialmente interessati, da indicazione dell’Assessore alle Politiche Sociali Alessandro Rizzieri e grazie alla collaborazione offerta dal Capo Ripartizione e dai dipendenti addetti, sarà aperto al pubblico per un numero maggiore di ore e precisamente dalle ore 9 alle ore 12.30dal lunedì al venerdì e dalle ore 15 alle ore 17 nei pomeriggi di martedì e giovedì. I termini di scadenza per i ricorsi è fissato al giorno 22 luglio, ore 17, presso il Protocollo Generale dell’Ente dove sidovranno presentare le apposite istanze sottoscritte allegandotutta la documentazione ritenuta utile per il riesame della propria pratica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico