Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Consiglio approva il Piano regolatore cimiteriale

Antonio TartaglioneMARCIANISE. Il Consiglio comunale approva il piano regolatore cimiteriale, presentato nella seduta dello scorso venerdì 30 luglio.

Giunge così finalmente ad una soluzione una questione protrattasi per un intero decennio e di cui si erano occupate precedentemente tre amministrazioni, prima di arrivare sul tavolo di quella del sindaco Antonio Tartaglione. Grazie a tale necessario strumento, il tanto atteso progetto di ampliamento potrà diventare esecutivo, e si potrà avviare l’iter procedurale per la costruzione di circa 6000 loculi e 700 ossari, distribuiti su una superficie di 26.300 mq, localizzata nell’area a sud della locale casa cimiteriale, dove dovrebbe essere altresì ricavato un parcheggio con superficie pari a circa 15.000 mq.

“Sono soddisfatto per il risultato raggiunto frutto dell’operato dell’intera amministrazione. – ha commentato il sindaco Tartaglione alla fine dei lavori -Siamo riusciti in un solo anno a sbloccare una questione di fondamentale importanza, operando senza forzature procedurali, e garantendo ai cittadini la dovuta tempestività, trasparenza e legalità dell’azione amministrativa”.

E’ stato proprio il primo cittadino ad introdurre in assise la questione, illustrando la proposta di piano regolatore di cui l’intero esecutivo si è fatto promotore, ed evidenziandone le valenze derivanti dalla sua approvazione. La locale fascia tricolore ha sottolineato come lo strumento presentato rappresenti una promessa mantenuta, inserita nel programma elettorale della coalizione che lo ha sostenuto, ma soprattutto una necessità non rinviabile, nel rispetto dei cittadini, della loro volontà, dei loro sacrifici e delle loro esigenze.

Sempre il sindaco ha ripercorso le tappe salienti dell’intera vicenda, attraverso una cronistoria che ha affondato le radici nel lontano novembre 2000, quando con Deliberazione di Giunta Comunale era stato approvato il progetto definitivo di ampliamento del Cimitero mediante il sistema del project financing, che prevede l’autofinanziamento dei lavori attraverso le risorse derivanti al Comune dall’assegnazione in concessione, ai cittadini richiedenti, dei loculi, ossari ed aree cimiteriali da realizzarsi e previsti nel progetto. L’approvazione del piano regolatore cimiteriale è stata unanime. Un fragoroso applauso dell’assemblea ha sancito la chiusura dei lavori dell’assise.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico