Maddaloni - Valle di Maddaloni

Viola i domiciliari: Cioffi finisce in carcere

Luigi CioffiMADDALONI. I carabinieri della stazione di Maddaloni hanno tratto in arresto Luigi Cioffi, 23enne del posto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Il giovane ha vari procedimenti penali pendenti per diversi reati, pertanto i giudici lo avevano già sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Maddaloni. Successivamente, a causa delle violazioni delle prescrizioni impostegli con il provvedimento di divieto di dimora, era stato arrestato dai carabinieri iper il pericolo di reiterazione del reato di spaccio di stupefacenti, di cui è accusato. Era stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari ma anche in questo caso si è reso responsabile di ripetute violazioni al provvedimento,risultando irreperibile ad alcuni controlli dei militari presso la sua abitazione e frequentando pregiudicati del luogo. Alla luce di quanto accertato dai militari nel corso dei vari e successivi controlli, l’autorità giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura cautelare e la sua sostituzione con la custodia in carcere. Cioffi, pertanto, dopo gli adempimenti di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico