Italia

Maltratta e schiaffeggia anziana disabile: arrestata badante

 MASSA CARRARA. Picchiava e maltrattava l’anziana malataa cui doveva badare: arrestata una colf 40enne, italiana.

Sembra essere tornati indietro nel tempo, a qualche mese fa, quando nell’asilo nido di Pistoia, telecamere nascoste documentavano i maltrattamenti subiti da bambini indifesi. Oggi ricorrono quelle immagini con soggetti differenti: attori di questo “film dell’orrore” sono una badante italiana e un’anziana donna malata di alzheimer.

Le immagini scioccanti arrivano dalla telecamere nascoste piazzate nell’abitazione della donna, in camera da letto e in sala da pranzo, in seguito a sospettosi lividi evidenziati dalla figlia sul corpo della donna. I filmati parlano chiaro: picchiata, maltrattata e presa a calci e pugni, senza motivo. Le telecamere mostrano l’anziana che con difficoltà motoria viene imboccata dalla badante che, impaziente, le molla uno schiaffo e comincia a strattonarla senza motivo.

Ovviamente i familiari dell’anziana non sapevano nulla perché la madre non poteva ricordare quegli episodi. Le scene, che erano diventate di “normale amministrazione”, sono state utili per far scattare un blitz da parte della squadra mobile di Massa Carrara che ha arrestato la colf 40enne. Durante l’interrogatorio, si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, i maltrattamenti erano costanti e frequenti, consumati solo all’interno dell’abitazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico